Amici, società sportive, collaboratori, manifestazioni

Persicetana Podistica On Line !


Ed ecco i nostri amici della Persicetana, gente in gamba che ha voglia di correre ed organizzare, sempre presenti sul territorio ed ora, da Ottobre 2014, anche sul Web. Ben trovati !!

Omar Vernocchi da Cesena


Mi chiamo Omar vernocchi, ho 17 anni e pratico l’atletica leggera con specializzazione corse su strada di medio fondo.
Ho molta passione in questo sport e mi impegno al massimo cercando di migliorare sempre di più i miei risultati.
Ho creato il mio sito internet perché, oltre all’atletica leggera sono molto appassionato di informatica. All’interno del mio sito troverete le gare alle quali parteciperò, quelle a cui ho partecipato, resoconti gare, ecc.. 
Per qualsiasi altra informazione non esitate a contattarmi al seguente indirizzo mail: omar.vernocchi@ilpodista.com
Omar

Chiara Mezzetti, la "nostra" biologa nutrizionista


E' importante l'allenamento, ma la sana e corretta alimentazione è fondamentale anche per l'allenamento..
Questo è un argomento che prima o poi si deve affrontare; anche se molti inziano a correre proprio per poter mangiare..
La d.ssa Chiara Mezzetti, biologa nutrizionista di Modena, collabora gratuitamente con Modena e Reggiocorre.it, rispondendo ai quesiti di interesse generale. Per problemi "personalizzati" vi indichiamo volentieri il suo sito internet, dove potete trovare i recapiti e modalità di contatto.

IN MO TO !!


L’ ASD inMo.To. nasce per far avvicinare i più piccoli all’attività motoria in modo corretto, naturale e divertente.

Tutto parte dalla consapevolezza che un bambino non può e non deve vivere lo sport come un adulto, al contrario, ha bisogno di essere seguito e guidato in un percorso di apprendimento che lo aiuti a crescere nella sua globalità.

Non una sola disciplina, quindi, ma tante discipline diverse che variano in ragione dell'età e delle attitudini di ognuno.

Non la competizione subito e a tutti i costi, ma l'educazione alla cultura sportiva e ai suoi valori.
Non il dovere ma il piacere di fare sport, nel contesto di un programma che ha nel bambino l' UNICO ASSOLUTO PROTAGONISTA.

PMR 2.0


PMR 2.0, cioè Privè Modena Runners 2.0, sì scritto proprio così… in slang modeninglese. Proprio per ironizzare sui club privée formati dall'élite della società, da V.I.P. o da star abbiamo creato il nostro PRIVE’ formato da persone normalissime che hanno la passione per il podismo e in particolar modo per un podismo moderno, al di fuori degli schemi e sicuramente lontano anni luce dal classico modo di pensare e concepire il mondo della corsa attuale.
Tanta acqua è passata sotto i ponti dalla sera estiva del "Miglio Sotto le Stelle" del 2011 quando mi ricordo di aver dato le prime divise ai miei amici Alberto Negrini e Marco Longagnani, dall'idea di creare un gruppo su facebook e vedere che cresceva sempre di più, partecipare ad una maratona a staffetta con più squadre nobilitata dalla presenza di Alessandro Lambruschini, e via dicendo.
E poi l'idea pazza: "diventiamo ufficiali??? Fondiamo una società???", con l’intento primario di mettere insieme le varie amicizie sotto un'unica “bandiera” senza disturbare le altre società podistiche modenesi.
Così l'8 ottobre del 2012 l'ASD PMR 2.0 è ufficialmente nata legandosi al CSI.
I padri fondatori e membri del consiglio sono - oltre al sottoscritto e ai due ragazzi citati in precedenza - il top runner emergente del 2013 Filippo Capitani e il maratoneta mediatico Alessio Guidi, creatore del PASSO CAPPONI e delle GALLINE IN FUGA, due realtà che stanno spopolando in tutta Italia.
Siamo già a 30 tesserati, e che tesserati direi! Non posso non citare i vari Giuseppe Pinca, Giordano Castelli, Luca Leonelli, Marcello Messori, Roberto Foligno, Giovanni Longagnani, Dario Branduzzi e Oliver Samain e tutti gli altri ragazzi partendo da Emanuele Vallone fino a Paolo Santini che hanno sposato questa iniziativa.
Ora è nata anche la sezione Bolognese dei PMR 2.0 con la punta di diamante Davide Lanzarini (33 m 40 sec nei 10 km), Matteo Medici e Bartolomeo Salomoni di Vergato.
E le donne? Per ora élite con M. Cristina Orlandi e Roberta Mantovi!
Sono già nate amicizie con altre società con le quali stiamo organizzando partecipazioni a gare extra provincia come la mezza maratona di Fucecchio che si terrà il 3 marzo e partnership tecnica con Free run di Formigine.
Stiamo valutando l'idea di organizzare una gara , un po' diversa dal solito per provare di cambiare pagina e per dare un futuro al podismo modenese con idee sempre nuove dopo l'ottima idea del campionato 2013

ATLETICA NONANTOLA


Per descrivere questo gruppo utilizzo le parole di Lorenzo Calza, amico e sportivo vero, che segue il mezzofondo dei ragazzi di Nonantola. "In palestra abbiamo 150 tesserati UISP under 18 a cui insegniamo il rispetto sempre delle regole, il rispetto sempre per gli avversari ed ad applaudire anche gli ultimi". Ed i risultati si vedono. Buon lavoro ragazzi !

GP MASSA E COZZILE - VANGILE PT


Modenacorre vanta un'amicizia ormai ventennale con questo gruppo podistico, ed in particolare con Daniele, il su' cognatho e l'irresistibile Fabiolino Niccoli, nostro collaboratore sin dall'inizio. E' congrande piacere che registriamo la loro avventura internet con questo sito. Ma lasciamo parlar loro.. Il GP Massa e Cozzile nasce nell'anno 1986 sulle ceneri del Gp Latte Giglio per volere dell'allora sindaco di Massa e Cozzile Franco Nardini che voleva che non venisse perduto il valore umano del Gruppo che con la fine del 1985 si scioglieva; venne scelta la piccola località di Vangile e il suo circolo per la sede e Nardini definì anche la gara che a suo volere doveva diventare una classica: la "Maratonina del Ghibelllino". Adesso possiamo dire che il Nardini ci aveva visto lungo (di acqua sotto i ponti ne è passata tanta) e il "Ghibellino" è diventata una delle classiche più famose in Toscana e non. Il numero di partecipanti nelle 28 edizioni disputate non è mai sceso sotto i 900 iscritti e la definizione più prestigiosa fatta alla corsa è quella di essere "la Parigi-Roubaix del podismo" visto il paragone con la Classicissima del Ciclismo: c'è da essere più che orgogliosi.

Demonet.it


Donato Sergiano e gli amici di Demonet sono stati fra i primi a credere a Modenacorre ed alle sue possibilità di sviluppo. Ci hanno seguito ed assistito per anni, senza mai chiederci nulla, ed insegnandoci come soctruire e lavorare ad un sito Internet. Siamo sicuri che saranno con noi anche in futuro, Al Don e C. grazie di cuore!

L'agenda del Podista ...


Dal 2009 il primo, e unico diario/agenda studiato per monitorare le uscite di corsa per gli appassionati e praticanti del podismo, e nordic walking .

In specifiche sezioni potrete archiviare per sempre ogni allenamento, sensazioni, tempi, gare e annotare anche gli impegni di lavoro e tempo libero.. un ricordo indelebile nel tempo da rivedere con piacere gli anni successivi. Idea regalo per amici e compagni di allenamento.. Disponibile nelle migliori librerie o sul sito ufficiale www.sportdiary.it . A soli 16,00 € . Editore: edicicloeditore

Bravo Devis, che fra l'altro è l'organizzatore della corsa sui tacchi e di altre iniziative originali nel reggiano.

Ovunque Running


Quanta strada, in 25 anni e più di corsa con Angelo "Lolo" Tiozzo..un eterno ragazzo, un entusiasta della corsa,per cui la corsa è sempre una conquista, il raggiungere un obiettivo per poi trovarne un altro, e un altro, ed un altro..

PASSO CAPPONI


Tutto nasce dall’espansione fulminea di facebook e, in pochi mesi, la pagina di un gruppo podistico bolognese diventa una piazza virtuale dove scambiare opinioni ed esperienze sul mondo della corsa e del triathlon. Bastano un paio di commenti e qualche battuta delle nostre e il nostro Davide Capponi diventa l’emblema del podista lento, o meglio, di quello che non cerca il risultato cronometrico a tutti i costi e, di conseguenza, per far riferimento ad un allenamento o ad una gara in cui si è andati molto piano… si è iniziato a dire…. a Passo Capponi!!! La cosa si allarga a macchia d'olio e così per farsi capire da tutti il Passo Capponi diventa l'unità di misura perfetta per i runner alle prime armi o per chi ha bisogno di un allenamento tranquillo. C’è addirittura chi ha impostato nel Garmin il Passo Capponi… Insomma, un vero e proprio stile di corsa!!!

Gruppo podistico La Guglia


Il simbolo: è La Guglia, l’emblema di Sassuolo. L’obelisco di piazza Grande fu voluta da Marco III Pio di Savoia ( 1567-1599) marito di Clelia Farnese figlia naturale del Cardinale Alessandro. Dando il via ai lavori nel 1591 procede valorizzando quel sistema urbano ideato e messo in pratica a Roma da papa Sisto V e cioè il trinomio piazza-chiesa-obelisco. Così nella piazza del Mercato di Sassuolo da poco abbellita, sul luogo ove l’asse centrale della chiesa di San Giorgio incrocia l’asse visivo che unisce la Strada per Fiorano (ora via Battisti) con la strada per La Montagna o Contrada Borgo Superiore (ora via Cavallotti), viene collocata quella Guglia che il Pio volle dedicare a sé stesso. Già a pochi anni della costruzione la Guglia è comunque elevata a simbolo del paese e i sassolesi indicati come “ quei della Aguglia “. I colori: sono quelli della locale squadra di calcio militante in serie B fondata nel 1922 e che i sassolesi hanno sempre identificato come naturale connubio tra città e sport: “nero e verde". Gli obiettivi: incrementare il podismo nella nostra città e, naturalmente, correre; correre per stare in forma, per socializzare, per fare nuove amicizie. Correre nel rispetto non solo delle norme sportive ma anche di quelle di natura civilistica e non perdere mai di vista lo spirito di gruppo che ci anima: l’attenzione al lato umano. Il Gruppo Podistico La Guglia di Sassuolo – Associazione Sportiva Dilettantistica e di Promozione Sociale - è stato fondato il 10 settembre 1987 da Bellei Antonio, Cacciari Franco, Cornia Ferdinando, Fiori Aldino, Martinelli Luciano, Peotta Francesca e Vecchi Giorgio; (Levratti Mario e Tammone Luigi entrati nel Gruppo dopo qualche settimana sono di fatto da sempre considerati cofondatori). L’Associazione ha sede a Sassuolo presso il Circolo S. Agostino in viale Milano,75. Lo spirito che ha sempre contraddistinto e animato il Gruppo è quello associativo e di pratica del podismo come manifestazione amatoriale senza fini di lucro. E’ affiliato al CSI (Centro Sportivo Italiano) e alla FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera). Il debutto nel mondo delle corse è avvenuto il 20 settembre 1987 a Formigine in occasione della 7^ Camminata della Carovana ed erano presenti 19 persone: oggi La Guglia è uno dei gruppi più numerosi non solo della provincia ma della Regione con oltre 250 tesserati effettivi , tutti in possesso del certificato medico secondo le norme per la tutela Sanitaria. La Guglia organizza a Sassuolo la manifestazioni podisticha "La Calancheda” in collaborazione col Circolo S. Agostino, inoltre, sempre a Sassuolo, coaudiova il Comitato organizzatore della "Fiatona di San Giorgio".
Il sito degli amici podisti modenesi e reggiani - www.modenacorre.it - www.reggiocorre.it - gestione