Bacheca domande e messaggi

Variazioni Calendario 2024 ?

mercoledì 21 febbraio 2024

Corsa Solignano di Castelvetro Mo nel calendario uscito inizio 2024
nono era stata inserita il 3 novembre vi era la Corrimutina di Modena
Chiedo quando é stato Variato il calendario ?
ora il 3 Novembre vie la corsa Solignano di Castelvetro Mo ?
e il 10 Novembre vi é la Cirrimutina a Modena ?
Grazie
Giancarlo Piccinini Giancarlo Piccinini

esatto. 3 Solignano 10 Corrimutina Mac

Solignano

martedì 20 febbraio 2024

Non vedo più nel Calendario la Gara di Solignano Nuovo nel mese di marzo, percorso particolarmente ostico ma per questo amato dai podisti, lo abbiamo perso per sempre?
Gian luigi
Mirandola Gian luigi

ciao. no, non l'abbiano persa. anzi, un nuovo gruppoorganizzatore è subentrato e l'ha tornata ad organizzare, per la gioia di chi ama il bellissimo percorso collinare di Solignano. Solo che si è spostata di data, per le esigenze del calendario podistico modenese. Se cerchi bene la trovi... magari il 3/11... Mac

Corrida

giovedì 1 febbraio 2024

Fantastica!, giornata splendida, bellissimo essere ancora della partita, GRAZIE MODENA GIUSEPPE

Madonnina

domenica 28 gennaio 2024

Caro Mac, dal momento che mi hai amichevolmente citato per l'assenza dalla Classica della Madonnina, e nel caso interessi a qualcuno sapere delle mie scelte, ti dirò che quel giorno sono stato (per la 13^ volta) alla Galaverna di Pianoro, dal percorso incomparabilmente più bello come penso saprai. Nei primi tempi, a Pianoro veniva anche lo squadrone della Madonnina; questa volta ovviamente la concomitanza l'ha impedito, e forse (a essere un po' maligni) la tipologia del podista della Madonnina attuale rende poco affrontabili corse come Pianoro (e a quanto pare anche gli storici raduni di Solignano, Fogliano ecc.). Sul nuovo percorso della Madonnina... boh? c'è proprio bisogno di andare a Cognento dieci giorni prima della Corrida? E' una supplenza della defunta corsa della Corassori? Comunque, complimenti alla società che resiste ancora in un'epoca di tante defezioni. Fabio Marri

46^ CLASSICA DELLA MADONNINA E 6^CORRI CON GIANNI

lunedì 22 gennaio 2024

In data 21 si è sviluppata la manifestazione che apre ufficialmente il calendario 2024 di corse su strada competitive nell'ambito del teatro modenese. Siamo stati fortunati ( si vede che eravamo raccomandati da due brave persone VACCARI E MALAGUTI che abbraccio col cuore sempre ) per la giornata bella anche se fredda. Siamo riusciti a poter distribuire del tè caldo che non è semplice reperire circa 150 litri di acqua calda ( essendo venute fuori nel frattempo nuove normative anche su questo , ma tralasciamo) . Partendo dal fatto che c'era in atto sia la camminata che una competitiva e ascoltando sempre i suggerimenti, per la competitiva aperta a tutte le categoria (e quindi Fidal, Uisp, etc ) uno deve applicare i regolamenti previsti e quindi si può intervenire su poche cose. La camminata, considerato quanto detto dai camminatori l'anno scorso, si è cercato di trovare un tracciato che non avesse discese e salite e troppi passaggi difficoltosi. Quindi si è cambiato il tracciato. Sono sicuro che non a tutti sarà piaciuto , ma noi ce la mettiamo sempre tutta. Se solo considerate che c'erano in atto più di 80 volontari che nonostante le basse temperature sono stati lì i giorni prima e domenica dalle 06:00 , per la parte logistica e lungo i percorsi soprattutto perchè tutto funzionasse, seguendo le direttive dell'attento Antonio Ragazzi. Non da meno quest'anno siamo riusciti ad effettuare tutte le premiazioni in un luogo caldo ed è stato bello vedere l'allieva e l'allievo andarsene a casa in bici, riuscendo a suddividere gli speaker che mentre uno continuava a commentare la competitiva , l'altro premiava le società nella palestra. Perciò io dico solo grazie a tutti i Volontari, ai partecipanti ( 1200 persone , 250 e passa competitivi da varie parti d'Italia ed estero e gli altri camminatori) che a parte qualcuno sporadico che si è comportato fuori dalle righe, gli altri sono stati meravigliosi . Tutti eravamo lì per un unico scopo , voler bene al mondo podistico della città di Modena e quando le cose riescono non si può che dire .....alla prossima.
Vito De Cicco.
ì VITO DE CICCO

Auguri a Gian Luigi e non solo.

giovedì 4 gennaio 2024

Auguri anche a te Gian Luigi che il 2024 tu possa correre senza problemi visto la sua passione , auguri a modena corre che come dico tu non censura nessuno segno di grande democrazia e imparzialità ,auguri per i fotografi che danno un senso in più ad esserci , un grosso augurio al movimento che ha resistito al covid bravi , e un grosso augurio per i podisti/te che fanno vivere sto fantastico movimento .Peter Peter

Auguri

domenica 31 dicembre 2023

Auguri a tutti i podisti, di fama e di fame, auguri a tutte le podiste, che se ne vedono in numero minore da noi a Modena ma a cui va il nostro incitamento a non stare ferme, auguri a Peter, ad Haidi e Remi’, auguri a tutti gli amanti della corsa che non ci comprendono, che ci vendono per due fiorini e che sperano in un nostro mutamento di pensiero: MAI!!!, auguri a questo sito che mi dà modo di scrivere e non mi mette mai all gogna, grazie!!, auguri a chi corre con il maglione invernale , sono i miei preferiti, partono da casa non sapendo nemmeno cosa fanno , e iniziano a correre , auguri ai nostri amati fotografi a cui dedichiamo anche sorrisetti di scherno, non fermatevi alla superficie della maschera, sotto qualcosa di buono resiste, auguri a tutte le società nel cui anno nuovo premieranno tutti gli atleti che arrivano in fondo e che pagano la quota , della giornata e della fidal o di altri enti , e che come soggetti singoli hanno tutto il diritto di essere premiati come società anche se sono l’unico in quella corsa che ha deciso di essere presente, auguri a chi capirà il messaggio precedente e lo metterà in pratica, auguri a chi deve patire del dolore per colpa della corsa, passerà, auguri agli organizzatori delle corse domenicali che ci fanno divertire a cui non possiamo che esalare il nostro ultimo respiro, auguri a tutti e a tutte, allo striscione di ARRIVO, che ci consola con un affetto infinito.
Gian luigi GHILARDI
Unione 90
San felice sul panaro Gian luigi

Corsa del Cotechino di Taneto

martedì 26 dicembre 2023

questa mattina 26 dicembre, in una bella mattinata di sole si è svolto il classico allenamento chiamato CORSA del COTECHINO. un centinaio di podisti festanti si sono cimentati, divertendosi e smaltendo le scorie del Natale. La cosa più importante che abbiamo raccolto GENERI ALIMENTARI da dare in beneficenza ai servizi sociali del comune...ambitissima la lotteria con vari COTECHINI in premio...naturalmente nessuna classifica e tutti vincitori...questo è il PODISMO che piace a Noi.
Buon Nuovo Anno 2024 e Lunga Vita al Podismo.
Daniele Ferrari di Podistica Taneto. Daniele Ferrari

"Esclusiva" delle foto

martedì 19 dicembre 2023

Ho posto la questione per almeno due volte in due diversi raduni ufficiali regionali di giornalisti e fotografi con oggetto la "Deontologia" (uno dei due raduni era ad Albinea, proprio davanti all'arrivo della 22 km che conoscete; l'altro era presso la sede del Coni di Bologna). Ebbene, la risposta, sia del presidente regionale dei giornalisti, sia di un consigliere nazionale, sia del presidente dei fotografi sportivi, è stata che: negli spazi pubblici chiunque ha diritto di fare foto, nessun organizzatore può 'vendere' (poniamo, piazza della Vittoria a Reggio) a una ditta, pagante o no (le uniche limitazioni potrebbero essere se è una sede privata: cioè a casa di Nerino può far foto solo chi è autorizzato da Nerino; e si può discutere se è uno "spazio pubblico in concessione privata", ad es. uno stadio o un palasport, dove cmq il diritto di cronaca deve essere salvaguardato). Io cmq ho visto foto di Italo prese all'arrivo di Reggio, desumendo che non c'era un blocco così rigido come in altre occasioni. L'unico impedimento alla diffusione pubblica delle foto può venire dai soggetti fotografati: se per esempio mister X è fotografato da Nerino in atteggiamenti languidi con Miss Y, può vietare a Nerino di diffondere le foto per non prendere botte dalla moglie ufficiale. Ma questo non è certamente il caso di quanti vedono Nerino o la Teida o colleghi e cominciano a fare balletti o esporre il segno V ecc., chiaro segno che ci tengono a essere visti in giro. Nella mia replica ai raduni di cui sopra ho detto: voglio vedervi (voi fotografi) al Campaccio del 6 gennaio, dove ci sarebbe l'esclusiva della stessa ditta appaltatrice di Reggio (che non so se si dividerà, dato che negli anni passati era appaltatrice anche della maratona di Crevalcore). Fabio Marri

Una cosa è la teoria, l'altra la realtà. Il nostro sito è totalmente gratuito, nessuno ricava un euro dalla propria attività di volontariato. I fotografi "ufficiali" minacciano azioni legali (spesso e volentieri in malo modo, con telefonate di insulti e minacce, che già di per se' costituirebbero un reato...). Ora, se si dovesse andare in causa, pur vincendola, si tratta di avere spese e rotture di scatole infinite, visti anche i tempi dei processi,,. Perciò, chi non ci vuole non ci merita e ciao. Ovviamente non troverà spazi sul nostro sito o sulle nostre pagine facebook ed Instagram. Vale la pena secondo voi per un organizzatore di fare queste figure, specie a Modena e Reggio? Valutate voi. Noi lavoriamo per passione e gratis, non pubblicizziamo panettoni... Se siete d'accordo con noi, fatelo presente agli organizzatori e soprattutto non comprate le foto dei fotografi a pagamento (che spesso non valgono neanche la somma che costano...). Mac

Foto della Maratona di Reggio Emilia

mercoledì 13 dicembre 2023

Salve
Sono Nerino Carri quello che ha pubblicato i 3 video della Maratona di Reggio Emilia e in soli 2 giorni su YouTube le visualizzazioni dei tre filmati sono state oltre 1000 con mia grande soddisfazione.
Per le foto purtroppo vi è esclusiva di un agenzia fotografica che non permette di pubblicare le foto dei fotografi non professionisti. Finché ci saranno atleti che comprano le foto dalle agenzie fotografiche queste continueranno a versare la quota agli organizzatori per avere l'esclusiva e in questo periodo in cui gli sponsor degli eventi podistici sono sempre meno a chi organizza gare competitive questo non dispiace.
Sembra che per avere le foto in esclusiva gli atleti paghino circa 30 euro che è sempre un bel esborso, ma evidentemente ci sono un tot di persone che le comprano e permettono alle agenzie fotografiche di guadagnarci e di versare agli organizzatori la quota per avere l'esclusiva. Cordiali saluti Nerino Carri

 
Il sito degli amici podisti modenesi e reggiani - www.modenacorre.it - www.reggiocorre.it -gestione